Date:settembre 19, 2016

Welfare to Work 2016

Welfare to Work 2016

Riparte il programma Welfare to Work, che permette ai cittadini pugliesi in difficoltà occupazionale di accrescere le proprie competenze e  aumentare le opportunità di inserimento lavorativo.

A chi è rivolto

I destinatari dei percorsi Welfare to Work sono cittadini residenti in Puglia in possesso dei sottoelencati requisiti:

  • disoccupati percettori di ammortizzatori sociali;
  • disoccupati privi di sostegno economico con reddito Isee superiore a 3000 euro;
  • disoccupati inseriti in accordi di ricollocazione a seguito di accordi di programma o tavoli di crisi nazionali o locali;
  • lavoratori in cassa integrazione per cessata attività;
  • beneficiari della misura “Lavoro minimo di cittadinanza” finanziati con le risorse già trasferite agli Ambiti sociali di zona ai sensi della Dgr2456/2014

L’iscrizione dei partecipanti ai corsi avviene al Centro per l’Impiego presso cui il destinatario si reca per la sottoscrizione del suo patto di servizio. La scelta dell’ente di formazione presso cui frequentare il percorso formativo sarà effettuata in base alle esigenze del destinatario.

I percorsi formativi

I percorsi formativi proposti spaziano in diversi settori di attività, dall’edilizia, al commercio, turismo e servizi, ai trasporti e logistica, alla contabilità.

Una serie di percorsi formativi che permettono di acquisire sia competenze utili all’inserimento o reinserimento lavorativo e che abilitazioni, certificazioni e patentini richieste per l’esercizio di molte attività.

La frequenza dei percorsi formativi è totalmente gratuita. Ciascun allievo riceverà una indennità per ogni ora effettiva di frequenza pari a 5 euro.

 

Contatti

Per ulteriori informazioni potete contattare i nostri uffici al numero 0832.523496.